Home > Montagna > Bando agli indugi. Pronti, via!

Bando agli indugi. Pronti, via!

Skialp a Crevacol (Valle d'Aosta)

Preso dall’entusiasmo della prima uscita, grazie al suggerimento di Chicco, decido di iscrivermi al corso base di scialpinismo organizzato dalle guide di Peakshunter mountain guides, Roberto Del Col e Elis Martis. Un’altra tappa fondamentale del mio percorso di avvicinamento alla montagna che racconterò nelle pagine di questo blog.

Essendo piuttosto oneroso affittare ogni volta l’attrezzatura, decido di acquistare qualcosa di seconda mano. E’ sempre Michel a consigliarmi e a farmi orientare in un mercato dell’usato decisamente vivace. Nel giro di poco tempo, trovo scarponi, sci, attacchi, pelli, bastoncini, zaino, pala e sonda. Insomma, quasi tutto quello che serve per iniziare a fare scialpinismo.

Qualche giorno dopo, René mi accompagna a fare un’altra uscita per collaudare i miei acquisti. Destinazione Crevacol, con un percorso un po’ più impegnativo rispetto alla volta prima. Attacchiamo la salita seguendo le tracce in neve fresca. Fatico, certo, ma la vista delle montagne innevate della Coumba Freida e il beneficio che traggo da quello spettacolo meraviglioso, ripagano abbondantemente gli sforzi.

Le sensazioni positive avute dopo la prima gita, sono confermate: torno a casa stanco, ma arricchito nello spirito e motivato da una nuova passione che sta nascendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *